Escursioni in Salento: tutte le informazioni
News 28 Aprile 2023

Escursioni in Salento: tutte le informazioni

Il Salento è una terra di meravigliose spiagge, mare cristallino e paesaggi incantevoli. Ma è anche molto più di questo: infatti ci sono anche numerose opportunità per chi ama le attività all’aria aperta. Un esempio? Le meravigliose escursioni in Salento ed i sentieri per il trekking.

Scopriamo insieme i percorsi più belli da fare durante una vacanza in Salento.

Sentiero delle Cipolliane

Il sentiero della Cipolliane è uno dei più conosciuti ed è la meta preferita da turisti e appassionati di escursioni in Salento. Si snoda tra Marina di Novaglie e il suggestivo ponte del Ciolo, offrendo una vista davvero spettacolare sulle acque cristalline ed il paesaggio mediterraneo. Il percorso è a circa 30 metri sul livello e richiede quindi un po’ di dimestichezza con il trekking.

Parco Nazionale Regionale di Porto Selvaggio

Un altro sentiero da non perdere se vuoi vivere un’escursione in Salento immerso nella natura è senza dubbio quello del Parco Nazionale Regionale di Porto Selvaggio: questa è un’area naturale protetta che si estende per circa 1.000 ettari (di cui 300 sono di pineta e 7 chilometri di costa incontaminata). Lungo il tragitto – abbastanza semplice e accessibile – potrai ammirare diversi siti di interesse comunitario come:

  • Torre Uluzzo;
  • Torre Inserraglio;
  • Palude del Capitano;
  • Torre dell’Alto;
  • Grotta del Cavallo.

Escursioni in Salento: Le Cesine

Le Cesine è una riserva naturale situata nella parte nord del Salento, a pochi chilometri dalla città barocca di Lecce. Si può esplorare la riserva seguendo i sentieri immersi nella macchia mediterranea, dove è possibile incontrare numerose specie di animali come ad esempio la cicogna bianca.

Cava di Bauxite e Punta Palascia

Tra le più pittoresche passeggiate da fare in Salento non può mancare poi quella che tocca la Cava di Bauxite e Punta Palascia. I colori sono semplicemente magnifici (l’azzurro del cielo, il verde della vegetazione ed il tipico colore rosso delle cave): qui potrai immergerti nel vero paesaggio salentino! La partenza è da Otranto per proseguire poi verso la Torre del Serpe e poi la Cava di Bauxite, fino al Faro della Palascia, il punto più a est dello stivale.

Cammino del Salento

Se sei un vero appassionato di trekking ed escursioni – ed hai una buona preparazione per i lunghi percorsi – non puoi perderti il Cammino del Salento, un percorso che parte da Porta Napolia a Lecce e termina a Santa Maria di Leuca. I percorsi da seguire sono due e cioè quello di

  • Via del Mare: lungo 115 km in 5 tappe;
  • Via dei Borghi: lungo 135 km in 6 tappe.

Se non vedi l’ora di trascorrere le tue prossime vacanze in Salento, prenota ora il tuo soggiorno presso l’Agri Bio Relais Filippo de Raho per vivere momenti unici all’insegna del relax e del divertimento.

Lascia un commento

Your email address will not be published.